Capodanno a Venezia è uno di quegli eventi da vivere assolutamente almeno una volta nella vita.Ci sono tanti modi diversi per trascorrere questo momento di festa a Venezia: ecco i nostri suggerimenti che vi guideranno dal cenone all’alba.

Capodanno con gusto


Venezia a Capodanno è molto affollata e la prima cosa di cui dovreste preoccuparvi è il cenone. I ristoranti si riempiono in fretta e i rischi sono due: accontentarsi di una proposta di bassa qualità, se non ci si è organizzati per tempo, oppure spendere davvero troppo solo per poter dire di aver cenato nei pressi di San Marco.

Il nostro consiglio è di scegliere una zona meno trafficata (ma comunque molto vicina a tutti i luoghi di interesse) come quella di Dorsoduro, animata dalla vitalità dello splendido Campo Santa Margherita ma comunque molto più vivibile di Piazza San Marco. Qui vi aspetta, all’Osteria Ristorante Bakarò, un menù di Capodanno davvero incredibile, con proposte che esaltano la tradizione culinaria lagunare pensate per tutte le vostre esigenze. Siamo infatti pronti ad accogliere famiglie, coppie e anche gruppi di amici e abbiamo organizzato, a grande richiesta, due diversi turni di servizio, per potervi garantire una cena di alta qualità.

Il magnifico spettacolo pirotecnico

Coloro che desiderano (sia dopo il primo che dopo il secondo turno) potranno ammirare lo splendido spettacolo pirotecnico in bacino San Marco dalla posizione strategica più privilegiata del Ponte dell’Accademia, a soli dieci minuti dal Bakarò. Centinaia di fuochi colorati illumineranno la laguna e renderanno l’inizio del vostro 2020 davvero indimenticabile.

Le tradizioni veneziane

Chi vorrà potrà invece rimanere con noi per brindare insieme all’anno nuovo: allo scoccare della mezzanotte ci scambieremo gli auguri e poi ci divertiremo fino al mattino con musica e i nostri incredibili drink. Alle 02.00, come vuole la tradizione veneziana, offriremo a tutti i nostri ospiti cotechino e lenticchie, simboli di fortuna e prosperità che non possono assolutamente mancare in un cenone di Capodanno a Venezia come si deve.

San Silvestro a teatro e al museo

L’Arte a Venezia non va mai in vacanza: il 31 dicembre, infatti, il Teatro La Fenice organizza l’immancabile concerto di Capodanno, con orario d’inizio previsto per le 16, che sarà replicato anche il primo gennaio alle ore 11.15. Anche a Palazzo Ducale e in tanti altri musei le mostre non si fermano, permettendo agli appassionati di pittura e non solo di ammirare splendide opere anche a Capodanno.

Se non avete ancora prenotato, affrettatevi: manca davvero pochissimo a Capodanno! Il ristorante osteria Bakarò a Venezia vi aspetta nel cuore della città lagunare per inaugurare insieme il 2020.

Buone Feste a tutti dal nostro staff!